The Beauty House

 

Le generazioni nate dagli anni Novanta in poi hanno vissuto il mondo di internet e i suoi meccanismi sin da una giovane età. In particolar modo YouTube ed Instagram hanno formato giovani ragazzi e li hanno introdotti nel mondo dell’intrattenimento online e delle sue incredibili sfaccettature. Una delle piacevoli scoperte degli ultimi anni è stata la pubblicazione di una mini web serie, creata, diretta e prodotta interamente su internet e che ha come tema centrale il mondo del beauty. Da molti anni in effetti, gli influencer che riscontrano un maggiore successo online sono coloro che, come tematica principale, condividono il loro modo di vivere (il cosiddetto lifestyle) e, in aggiunta, consigliano e producono contenuti incentrati su argomenti come moda, makeup e glam in generale. Queste sono le basi della serie The Beauty House, prodotta dalla Show Reel Factory, che come protagoniste cinque stelle del panorama online: Ale Hilton, Debora Fulli, Loretta Grace del canale Grace On Your Dash, Melissa Tani ed Eleonora, del canale The Lady. Con la prima stagione girata nella calda Los Angeles, The Beauty House si ispira all’estetica lussuosa di alcuni reality americani, ma in realtà, umanizza concretamente le vite e le abitudini di cinque content creator che sono, in tutto e per tutto, ragazze normalissime. Certo, è indubbia l’eccentricità del format, che pone il suo focus su questa “Casa della Bellezza” e sulle esperienze più glam che il panorama americano può offrire, ma questo non impedisce alle “Beauty Angels” di confrontarsi con tematiche più profonde. Esempio lampante di questo è l’intera seconda stagione, ambientata in un paese della Toscana, in cui ogni maschera cade definitivamente e le cinque ragazze si confidano sull’anno difficile della pandemia e sui disagi legati all’esposizione online di sé stesse. In generale dunque, ci sentiamo di consigliarvi queste mini serie che potete tranquillamente trovare su YouTube, sperando che possa rendere la vostra estate più frizzante e leggera. 

 

Di Francesca Di Pasquo, 15/07/2021