Festival di Cannes 2021

LA RIPARTENZA DEI FESTIVAL

Si è svolta nei giorni tra il 6 e il 17 luglio, la 74ª edizione del Festival di Cannes, una delle manifestazioni più celebri e prestigiose del cinema internazionale. Tre le macro-categorie in cui hanno gareggiato numerose pellicole sia francesi che internazionali: la Selezione Ufficiale (che in sé comprende i film in concorso, la categoria “Un Certain Regard”, i film fuori concorso e altre sedute ai premi dedicati ai cortometraggi), la Quizaines des Réalisateurs e la Settimana Internazionale della Critica. Il film di apertura della cerimonia è stato Annette di Leos Carax, una delle grandi sorprese che ha convinto la giuria, capitanata dal regista Spike Lee, che tuttavia in finale decide di assegnare la Palma D’Oro al film Franco-belga Titane, rendendo la regista Julia Ducournau la seconda donna a vincere tale titolo. Unico film italiano presentato in gara è stato Tre Piani di Nanni Moretti, che purtroppo non è riuscito a riscuotere un grande successo da parte della critica e che verrà distribuito in sala ufficialmente dal 23 settembre prossimo. Di seguito elenchiamo i vincitori e i vinti dell’intero festival.

Le giurie della selezione ufficiale hanno premiato i seguenti film:

 

Concorso

Palma d’oro: Titane, regia di Julia Ducournau

Grand Prix Speciale della Giuria: (ex aequo) Hytti nro 6, regia di Juho Kuosmanen e Qahremān, regia di Asghar Farhadi

Prix de la mise en scène: Leos Carax per Annette

Prix du scénario: Ryūsuke Hamaguchi e Takamasa Oe per Doraibu mai kā

Prix d’interprétation féminine: Renate Reinsve per Verdens verste menneske

Prix d’interprétation masculine: Caleb Landry Jones per Nitram

Premio della giuria: (ex aequo) Hadereḵ, regia di Nadav Lapid e Memoria, regia di Apichatpong Weerasethakul

Palma d’oro onoraria: Jodie Foster e Marco Bellocchio

 

Un Certain Regard   

Premio Un Certain Regard: Razžimaja kulaki, regia di Kira Kovalenko

Premio della giuria: Große Freiheit, regia di Sebastian Meise

Miglior cast d’insieme: Bonne Mère, regia di Hafsia Herzi

Premio per il coraggio: La civil, regia di Teodora Ana Mihai

Premio per l’originalità: Dýrið, regia di Valdimar Jóhansson

Menzione speciale della giuria: Noche de fuego, regia di Tatiana Huezo Sánchez

 

Quinzaine des Réalisateurs 

La giurie della sezione parallela della Quinzaine des Réalisateurs ha premiato i seguenti film:

Premio Europa Cinema Label: A Chiara, regia di Jonas Carpignano

Premio SACD: Les Magnétiques, regia di Vincent Maël Cardona

Carrosse d’Or: Frederick Wiseman

 

Settimana internazionale della critica

La giuria della sezione parallela della Settimana internazionale della critica ha premiato i seguenti film:

Grand Prix della Settimana internazionale della critica: Feathers, regia di Omar El Zohairy

Premio Louis Roederer Foundation per la miglior scoperta: Amparo, regia di Simón Mesa Soto

Premio SACD: Olga, regia di Elie Grappe

Aide Fondation Gan à la Diffusion: Rien à foutre, regia di Julie Lecoustre ed Emmanuel Marre

Premio Leica Cine per la miglior scoperta (cortometraggio): Duo Lǐ, regia di Zou Jing

Premio Canal+ per il miglior cortometraggio: Brutalia, Days of Labour, regia

 

Di Francesca Di Pasquo, 17/07/2021