Black Widow

L’ORIGIN STORY DI UNO DEI PERSONAGGI PIÙ AMATI DEL MCU:

Distribuito dallo scorso luglio da tantissime sale cinematografiche italiane, approda sul grande schermo uno dei film più attesi dell’anno: Black Widow. La pellicola, diretta da Cate Shortland e sceneggiata da Eric Pearson, tratta la origin story del personaggio degli Avengers, Vedova Nera.

La storia segue le vicende ambientate nell’universo Marvel dal 1995 al 2021, aprendosi con un l’uno flashback iniziale. Nel 1995, Natasha Romanoff vive in Ohio con la sua famiglia composta dalla sorella Yelena, la madre Melina Vostokoff e il padre Alexei Shostakov. Il nucleo familiare è una copertura affinché Alexei, ex-supersoldato sovietico in passato conosciuto come Red Guardian, e Melina, una Vedova Nera, possano rubare un misterioso floppy disk da un centro di ricerca. A furto avvenuto, la famiglia è costretta a scappare a Cuba, dove vengono raggiunti da Dreykov, capo della Stanza Rossa, che una volta ricevuto il disco fa arrestare Alexei e portare via Natasha e Yelena affinché possano essere indottrinate e addestrate a diventare Vedove Nere.

Le trama si sposta poi definitivamente nel 2021 e racconta in generale delle vicende che hanno reso il personaggio di Vedova Nera, indispensabile collante nel gruppo degli Avengers.

Un primo tentativo di un film dedicato a Vedova Nera iniziò nel 2004, quando la Lionsgate ingaggiò David Hayter come sceneggiatore e regista, ma il progetto non venne portato avanti. Le riprese si sono effettivamente realizzate nel maggio del 2019 e dopo numerosi rinvii causati dall’epidemia da Covid, il film è da oggi disponibile anche sulla piattaforma Disney+.

Siete curiosi di sapere di più sulla storia di Vedova Nera? Il film sembra essere una delle pellicole più chiacchierate dell’anno, ma starà all’affezionato pubblico del Marvel Cinematic Universe la decisione se eleggerlo a classico del genere.

Di Francesca Di Pasquo, 10/07/2021